giovedì 11 marzo 2010

ENGLARO a Pesaro "incontri e confronti"


2 commenti:

  1. Questa caricatura di Englaro con gli occhi di Eluana a mo' di mascherina è una cosa indegna e inguardabile; quasi un'offesa ad Englaro.
    Resto allibito, senza altre parole.
    Ettore Marini
    Pres. Res publica

    RispondiElimina
  2. Non poteva che essere Ettore Marini a esprimersi in tal modo ...

    Inviterei lo stesso a guardarsi allo specchio prima di esprimersi in tal senso... l'idea è stata condivisa con lo stesso Beppino Englaro .... certo non tutti sono in grado di andare oltre l'immagine e tentare (dico solo tentare) di entrare nell'idea (opinabile ... ma in ogni caso da rispettare) che si voleva dare.

    ... gli occhi di Eluana hanno parlato grazie all'amore ed alla caparbietà di un padre (Beppino). Ella ha gli stessi occhi, gli stessi lineamenti, la stessa forza ... lo stesso desiderio di far valere il vero valore della "libertà individuale" (prevista dalla nostra Costituzione - art. 32").

    Naturalmente la totale assenza di "tolleranza" e "rispetto del pensiero altrui" chiarisce il pensiero del "leader" di "Res-publica" un uomo lontano dai veri principi laici della nostra Costituzione (artt. 2,3, 7, 8, 19 e 20); capace solo di criticare e non rispettare il lavoro degli altri (forse non condivisibile, ma non per questo criticabile).

    RispondiElimina